Tre triatleti sul podio da parte del Magma Team di Fabio Pruiti, società di recente fondazione che punta dichiaratamente ai giovani. Una domenica, datata 25 ottobre 2015, da incorniciare per i colori arancio neri.

A Catania, al termine della gara Open di tipo Sprint ed in un contesto internazionale per via della disputa parallela del Campionato del Mediterraneo che ha animato la domenica del litorale Playa sotto l’organizzazione della Sport Extreme – lo Junior Gabriele Grimaldi, col tempo di 1h 07’, e lo Youth B Antonio Limoli, 1h 08’, si sono classificati ai primi posti assoluti della gara maschile; la Junior Cristina Ventura seconda in quella femminile, solo dopo la straripante norvegese Gunhld Berntsen e dopo aver concluso da prima in classifica la prova nuoto (distanza 750 metri), seguita dalla compagna di squadra e classificatasi al 6’posto finale, la Youth B Giulia Palumbo,

Positivi anche i piazzamenti, su oltre 70 partecipanti, di altri triatleti del Magma. Lo Youth B Luca Tenerelli 17’, il categoria S1 Massimiliano Milana 20’, lo Youth B Alberto Sancio 33’, lo Junior Giorgio Costo 37’ e lo Junior Giulio Padermi, Milana, come a S.V.lo Capo, si è confermato indiscusso leader del nuoto (con tempi paragonabili a quelli stabiliti dai triatleti internazionali) ed alle sue spalle, sempre relativamente alla prima prova, è stato seguito in classifica da Sancio, Limoli, Costo e Grimaldi. I primi due assoluti si sono resi poi protagonisti di una straordinaria rimonta nelle prove bici (20,3 km) e corsa (6,3 km).

Gli ottimi risultati seguono, a distanza di breve tempo, quelli ottenuti ai Campionati italiani giovanili di Imperia e alla gara Sprint di S.Vito lo Capo. Le attività agonistiche riprenderanno ad Aprile, con l’inizio della stagione 2016. Adesso spazio ad allenamenti ed intensa preparazione nei prossimi mesi.

Tra novembre e dicembre è prevista la presentazione ufficiale del sodalizio.

Scrivi