LONDRA – Per la prima volta Taormina, le Isole Egadi, 21 comuni siciliani e 60 imprese uniscono le forze in un’unica piattaforma online: Toumake, organizzata dal DAM (Distretto Antichi Mestieri, Sapori e Tradizioni Popolari di Sicilia), è stata presentata oggi in anteprima alla Fiera del Turismo che si svolge fino a domani a Londra. E’ stato appena un assaggio, visto che Toumake sarà disponibile online per turisti e viaggiatori dal mese prossimo, sia in italiano che in inglese. “E’ una piattaforma innovativa – spiega il presidente del DAM Michelangelo Lo Monaco – che siamo felici di mostrare in anteprima ai buyers internazionali qui a Londra. Grazie a questo progetto finanziato dall’Unione Europea, i visitatori possono scoprire la Sicilia meno nota, insieme alle destinazioni più conosciute come Taormina, l’Etna, le Isole Egadi e le Isole Eolie. Creiamo percorsi emozionali ed incoraggiamo la collaborazione tra le diverse organizzazioni turistiche. In Sicilia non è mai successo prima e pensiamo sia un servizio utile”. Attraverso Toumake, l’offerta del DAM abbraccia quattro ambiti: – DAM Gustoso (un percorso alla scoperta dei sapori tipici, visite alle aziende agricole, degustazioni di vino e di olio, workshops a tema); – DAM Dinamico (attività all’aria aperta per i turisti sportivi: competizioni, sport acquatici, attività in montagna, trekking e diving); – DAM Lento (per chi ama un ritmo di vita senza la scansione frenetica del tempo: cultura locale, celebrazioni religiose e riti); – DAM Sereno (per coloro che in vacanza vogliono ritrovare se stessi: cure naturali, percorsi di spiritualità, recupero psicofisico). L’anteprima di Taoumake è stata presentata nell’ambito delle attività turistiche della Regione Siciliana, di cui ha parlato l’assessore regionale a Turismo Sport e Spettacolo Anthony Barbagallo. Durante il World Travel Market Michelangelo Lo Monaco ha anche incontrato il Console Generale d’Italia a Londra Massimiliano Mazzanti. La delegazione del DAM a Londra è formata dall’assessore al Turismo del Comune di Taormina Salvo Cilona, dal presidente dell’associazione degli albergatori di Taormina Italo Mennella, e dal presidente di Federalberghi Isole Minori Christian Del Bono. I partecipanti alla Fiera del Turismo hanno incontrato anche gli imprenditori siciliani di Antica Dolceria Bonajuto (Modica) e Parisi (Taormina).

Francesca Marchese


-- SCARICA IL PDF DI: Turismo, gli antichi mestieri e sapori della Sicilia alla Borsa internazionale di Londra prima di TOUMAKE al World Travel Market --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata