Un museo interattivo nel cuore della Catania barocca per consentire una narrazione multimediale ed emozionale. Il sindaco Bianco, “Snodo tra la ricerca e la Catania che si pone all’avanguardia nel turismo culturale”. Il presidente del Cnr Nicolais, ” Non esistono barriere tra chi fa ricerca e chi vuole fruirla e decifrarla”. Il direttore dell’Ibam Malfitana, “un nuovo modo di percepire lo straordinario patrimonio culturale della nostra città”

Il trailer della ricostruzione virtuale dell’Anfiteatro  rappresenta uno fra i risultati più significativi dell’attività di ricerca scientifica integrata svolta da ricercatori e tecnici del laboratorio ITlab dell’Ibam coordinato da Francesco Gabellone.

Dopo l’incontro con i giornalisti in Comune tutti si sono spostati nel Living Lab di via Manzoni, nei locali messi a disposizione dal Comune di Catania al Cnr attraverso un Protocollo d’Intesa.

Dopo il taglio del nastro i progettisti del Living Lab hanno illustrato questo spazio concepito anche come “luogo di aggregazione”per la consultazione dei video con delle postazioni interattive per offrire servizi complementari alla pianificazione dei cosiddetti “servizi prima della visita”per giungere infine a quelli del ricordo/condivisione “dopo la visita”

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi