RAGUSA – La Camera di Commercio di Ragusa, nell’ambito delle azioni di promozione del settore turistico e del territorio ibleo nel suo complesso, e come consuetudine che si ripete ormai da numerosi anni, ha voluto essere presente all’edizione 2016 del World Travel Market di Londra che si svolge dal 7 al 9 novembre 2016. La partecipazione alla più prestigiosa vetrina europea del turismo, è stata organizzata, quest’anno, in collaborazione con l’Assessorato Regionale al Turismo della Regione Siciliana, con il Distretto Turistico degli Iblei e con il Distretto Turistico dei Borghi Marinari. Sulla scia del successo della fiction del Commissario Montalbano, che ha rivelato anche al di là dei confini nazionali le bellezze architettoniche, naturalistiche e gastronomiche della nostra terra, a seguito dell’inserimento delle città barocche del sud-est Sicilia nella lista dei siti dell’Unesco, ma soprattutto grazie all’entrata in funzione e alla vertiginosa crescita dell’aeroporto Pio La Torre di Comiso, che ha moltiplicato in pochi anni in maniera esponenziale il traffico da e per il nostro territorio, si è ritenuto opportuno approfittare di questo momento di notorietà e di particolare esposizione della provincia iblea per organizzare alcune iniziative promozionali da realizzarsi a Londra. L’iniziativa della Camera di Commercio, presente al WTM con la Vice Presidente D.ssa Rosy Chiaramonte e con il consigliere Rosario Dibennardo, nonchè presidente della Soaco – la società di gestione dell’aeroporto di Comiso, prevede infatti lo svolgimento di una presentazione del territorio ragusano, effettuata a margine della conferenza stampa svoltasi presso lo stand dell’ l’Assessorato Regionale al Turismo della Regione Siciliana, giorno 8 novembre 2016 alle ore 13,00 e che si è avvalsa della presenza di un esperto relatore, al fine di potere effettuare la comunicazione in lingua inglese, senza l’ausilio di traduttori, per risultare più efficace e immediata agli operatori stranieri presenti. Successivamente si è svolta una degustazione a base di pietanze tipiche provenienti proprio dalla terra iblea. Gli esiti positivi delle iniziative realizzate a Londra nelle passate edizioni del WTM, hanno confermato la bontà e l’utilità di questa strategia promozionale e fanno ben sperare in risultati positivi per il settore turistico di questa parte di Sicilia e per tutti gli altri settori economici connessi al turismo.


-- SCARICA IL PDF DI: Turismo, la bellezza di Ragusa alla Borsa internazionale di Londra --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata