Turismo, La Sicilia e le isole del paradiso

Sole, mare, arte, cultura, enogastronomia e un clima invidiabile, ecco gli ingredienti che rendono la Sicilia la regina del Mediterraneo. Meta ambita da moltissimi viaggiatori che desiderano esplorare la grande varietà di spiagge e visitare i suggestivi paesaggi che offre, tra colori e odori.
Al di là dei riconoscimenti ufficiali, che arrivano anche da TripAdvisor e dai Travelers’Choice Islands Award, che hanno premiato Favignana, Ustica, Lipari, Salina e Vulcano. eolie_Le spiagge che offre l’isola sono numerose e incantevoli, piccoli paradisi da scoprire e dai quali lasciarsi incantare. Per una meta all’insegna del relax molti sono i turisti che scelgono di scoprire in barca le Isole Eolie (http://www.sicilying.com/vacanze-in-barca/1-giorno-in-barca/yacht-tour-di-un-giorno-Eolie-170) con le sue stupende spiagge come quelle della piccola isola di Salina (appartenente alle Eolie), oppure Linosa – piccola isola delle Pelagie – con la sua suggestiva sabbia nera. Luoghi da esplorare, tesori da scoprire come quello rappresentato dalla splendida riserva naturale chiamata Lo Zingaro, una riserva che ricade a strapiombo sul mare affacciandosi sul Golfo di Castellamare: sette chilometri di territorio intatto, nella penisola di San Vito lo Capo, ricca di sentieri che portano dritti ad accoglienti spiagge, dove i fondali sono ricchi di coralli e pesci immersi in sfumature di azzurro e verde da invidia. Angoli memorabili, come Cala Marinella, Cala Beretta e Punta della Capriera. Le Pelagie, nel trapanese, offrono luoghi indimenticabili quali lo Specchio di Venere a Pantelleria, lago di origine vulcanica, ideale per chi ama fare il bagno caldo e applicare sulla pelle i fanghi naturali. Sono tante le spiagge predilette da chi ama il sole e l’odore della salsedine, tra Noto e Ragusa si trovano anche Calamosche, piccola cala di sabbia circondata da dune con acqua cristallina e l’oasi di Vendicari, uno dei luoghi più selvaggi della Sicilia. non lontano da Sciacca, si trova una delle spiagge più rinomate: quella di Capopassero.
Una zona davvero ricca di possibilità, dove poter per esempio scoprire i fondali con una 673_Immersione-Singola_Qaimmersione a Cala Bernardo (http://www.sicilying.com/sport-e-avventura/diving/Scuba-Diving:-Immersioni-a-Cala-Bernardo,-Lido-di-Noto–Siracusa-673) oppure assaporare i migliori vini con una degustazione in Val di Noto (http://www.sicilying.com/cantine-e-vigne/degustazioni/menu-degustazione-visita-Noto-262).
Tra i luoghi di villeggiatura più rinomati troviamo Capo d’Orlando, nella provincia messinese – proprio di fronte alle Isole Eolie – che affascina i viaggiatori per la spiaggia lunga ben 8 chilometri. Il siracusano offre luoghi incantevoli, nei pressi di Pachino troviamo la spiaggia di San Lorenzo a Marzamemi, e tra gli isolotti più affascinanti e storici della città non si può certamente trascurare la magia di Ortigia. La prestigiosa Taormina, tra Catania e Messina, considerata la terrazza di Sicilia, offre panorami memorabili nelle spiagge di Isola Bella, LetoyanniSant’Alessio o Santa Teresa di Riva.
Tra le migliori spiagge del mondo troviamo la Spiaggia dei Conigli, situata nell’isola di Lampedusa, ma tra i tesori da scoprire troviamo gli arcipelaghi con le isole più piccole: per le Egadi, in provincia di Trapani, incantevole la Cala Rossa di Favignana, Panarea – Eolie, a Messina e la spiaggia di Forgia Vecchia di Stromboli. Un paradiso con sfumature azzurre e rossi tramonti da vivere e custodire.

Ancora non sei soddisfatto?

Scopri quali altre esperienze puoi fare in Sicilia (http://www.sicilying.com/)  ed organizza la tua prossima vacanza entusiasmante.

K.M.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi