Katya Maugeri

PALERMO – La stagione estiva 2016 è stata già inaugurata e sono ben 14.021 i voli in partenza, 79 le rotte per collegare ventotto Paesi: sono questi i numeri dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo in cui oggi è atterrato il volo inaugurale proveniente da Malta, con a bordo 130 passeggeri. Air Malta, rappresentata, commercialmente  in Italia da Rephouse, continua l’investimento sui collegamenti con la Sicilia: la nuova rotta, infatti, servirà le due isole con due voli settimanali ogni lunedì e giovedì, la tratta dall’aeroporto di Luqa a Punta Raisi durerà appena 40 minuti. “La ripresa dei collegamenti con la Sicilia occidentale consolida i rapporti con la comunità maltese, che sceglie la Sicilia come meta turistica non solo per le bellezze naturalistiche e culturali ma anche per lo shopping, contribuendo così allo sviluppo produttivo dell’Isola – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo Anthony BarbagalloAbbiamo già intenzione di organizzare, nei prossimi mesi, un’analoga iniziativa a Malta con operatori siciliani per incentivare un turismo che coniuga mare, storia e cultura”. Per l’occasione, è stato organizzato un educational tour che vede la presenza di giornalisti maltesi e rappresentanti di agenzie di viaggio e tour operator. L’educational durerà quattro giorni, durante i quali la delegazione visiterà le strutture ricettive, i monumenti, gli itinerari storici di Palermo, Cefalù, Monreale e Agrigento, incontrerà istituzioni e imprenditori del settore turistico. L’evento è organizzato in collaborazione con Air Malta, Gesap (società di gestione dell’aeroporto di Palermo), assessorato regionale al Turismo, i Comuni di Palermo, Agrigento e Monreale, Teatro Massimo, Federalberghi, Distretto turistico arabo normanno di Cefalù, Distretto turistico Valle dei Templi.

I nuovi voli offriranno una connessione tra Malta e la parte occidentale della Sicilia, si prevedono nel primo anno, 20.000 passeggeri, agevolazioni di orario e un’ottima opportunità di business tra le due isole, per i maltesi potrebbe essere una buona connessione per le coincidenze dei voli internazionali e intercontinentali che partono dal Falcone Borsellino, come ad esempio il diretto Palermo – New York, per quattro volte a settimana – come dichiarato da Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato della Gesap, così come da Malta si potrà volare facilmente verso i paesi arabi. Il nuovo collegamento con Malta segna certamente una grande crescita e un incremento al turismo, l’aeroporto di Palermo sta assumendo una dimensione sempre più internazionale, arricchito – grazie ai protocolli di intesa con il Salinas e  il Museo Riso –  dall’esposizione di alcune opere di artisti nazionali ed internazionali nell’area arrivi e partenze.
Uno sviluppo di ricettività che potrà fornire alla Sicilia l’espansione turistica che merita.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

A proposito dell'autore

Katya Maugeri

Determinata. Umorale. Contraddittoria. Parlare di me? Servirebbe un’altra me per farlo. Riesco ad analizzare, esaminare varie tematiche senza alcun timore, ma alla richiesta autoreferenziale, ecco la Maugeri impreparata! Caos. Ed è proprio in questo caos che trovo ciò che mi identifica, trovo stimolante tutto ciò che gli altri, per superficialità, ritengono marginale, amo trovare e curarne i dettagli. Credo che trattenere i pensieri e sentirli dibattere nella mia mente sia l’essenza della mia “devozione”. Amo scrivere, serve scriverlo?

Post correlati

Scrivi