Turismo, scoprite Panarea e Stromboli al fianco di un vulcanologo

La Sicilia offre paesaggi e avventure indimenticabili, isole affascinanti da scoprire e la possibilità di ammirare da vicino attrazioni suggestive, come Panarea e Stromboli. Stromboli che si si identifica con “Iddu” cioè “lui”, il vulcano che da migliaia di anni dà spettacolo ed è un faro nella notte. Un tempo era punto di riferimento per le navi in transito ed indicava loro la giusta rotta, oggi è la possibilità di sognare e di vivere un’emozione unica che vorrete sicuramente ripetere.
1111La Trim Travel organizza, unica partenza il 28 agosto, un’inedita escursione con a bordo un vulcanologo INGV. L’appuntamento dei partecipanti sarà a Catania, in piazzale Sanzio alle ore 9.00, incontro con l’accompagnatrice e sistemazione nel bus privato, con partenza prevista per le 9.30 per Milazzo. Arrivo al porto di Milazzo e imbarco alle ore 12.00, navigazione verso Panarea con visita del mare alla Baia di Calajunco e alla spiaggia di Zimmari. Sosta di due ore al porto di S. Pietro, il passeggero potrà scegliere se visitare il paesino, fare il bagno in mare o pranzare in uno dei ristoranti del luogo (facoltativo). Possibilità di raggiungere a piedi (in circa 45 minuti) o con i tipici taxi panaroti, il piccolo villaggio preistorico di Capo Milazzese, risalente al 1400 a. C. (facoltativo). Partenza da Panarea, circumnavigazione del miniarcipelago antistante l’isola e trasferimento per Stromboli. Sosta in mare di fronte al pittoresco paesino di Ginostra, navigazione vicino alla costa dell’isola e sosta al porto di Stromboli Scari fino al tramonto. Imbarco e navigazione verso la Sciara del Fuoco, per ammirare da mare le spettacolari eruzioni del vulcano attivo. Durante il trasferimento sarà offerta a bordo una “maccheronata” tipica eoliana, accompagnata da vino locale, acqua e pane. Rientro a Milazzo fra le 22.00 e le 23.00.
Sistemazione in bus privato e partenza per Catania.

Costo per persona: Adulto € 99,00
Agevolazioni pacchetto famiglia

Per info e prenotazioni: pubblicita@siciliajournal.it

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi