CALTAGIRONE – I Carabinieri della Compagnia di Caltagirone hanno arrestato, nella flagranza, un 30enne e denunciato la madre, di 80 anni, per il concorso in detenzione illegale di armi e omessa custodia.
Nel corso di alcune perquisizioni finalizzate alla ricerca di armi, i militari, del Nucleo Operativo, hanno ispezionato l’abitazione dei congiunti rinvenendo e sequestrando: 1 fucile marca Zoli, cal. 16, con 15 cartucce, detenuto illegalmente, poiché non censito in banca dati ed 1 fucile marca Beretta, cal. 16, con 23 cartucce, intestato al padre dell’arrestato (deceduto nel 2013), custodito senza le necessarie misure di sicurezza. L’arrestato è stato ristretto ai domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi