CATANIA – Ha riscosso un grande successo il quadrangolare di beneficenza dal titolo “Un Goal per la Solidarietà” organizzato da Luca Napoli management e da Italia Eventi, che si riconferma un evento capace di far coincidere sport e solidarietà.

Tanti i personaggi illustri coinvolti, a partire dal sindaco di Catania, Enzo Bianco, alla nota show girl Raffaella Fico, madrina dell’evento, da Deborah Iurato, cantante siciliana arrivata terza all’ultimo festival di Sanremo, al presentatore Salvo La Rosa. Presenti anche i comici Marco Mazzaglia, Davide Simone Vinci e Fabrizio Fontana, noto ai più come il “Capitan Ventosa” di Striscia la Notizia.

In campo si sono affrontati la Nazionale Artisti Tv, le All Stars Siciliane, il Dream Team e la Nazionale dei giornalisti, quest’ultima vincitrice delle due precedenti edizioni.

Da sottolineare la presenza delle vecchie glorie del Calcio Catania. Sotto la cornice dello Stadio Massimino di Catania, il bomber Gionathan Spinesi, il centrocampista Beppe Colucci, Giuseppe Russo, l’ex capitano Baiocco, l’idolo della curva Giuseppe Mascara e l’ex portiere Pantanelli seppur in squadre diverse, hanno messo in scena dribbling, tiri e parate, che hanno divertito i numerosi catanesi accorsi allo stadio per partecipare alla manifestazione.

Come ogni anno, a vincere è stata la solidarietà. L’intero ricavato verrà devoluto in beneficenza, tramite buoni pasto, alle famiglie in difficoltà e all’associazione Acar (Associazione Conto alla rovescia) impegnata da anni nella ricerca sulla malattia esostosante e sulla sindrome di Ollier/Maffucci.

 

K.C.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi