CATANIA − «Una conferma che possa portare a un confronto franco, reciproco e senza sudditanze tra mondo universitario e mondo ospedaliero soprattutto nell’ambito dell’azienda Policlinico-Vittorio Emanuele».
È l’auspicio di Rosaria Rotolo, segretaria generale Cisl Catania, Gaetano Coci, segretario generale Cisl Medici Catania e Antonella Lanzafame, segretario generale Cisl Università Catania nel salutare la conferma del professor Francesco Basile alla guida della Scuola di Medicina dell’Università di Catania, per il triennio 2015/18.

«L’importante azione innovativa condotta dal professor Basile nel triennio precedente – aggiungono Rotolo, Coci e Lanzafame – può portare un contributo decisivo per smussare le criticità emerse all’interno dell’importante struttura sanitaria pubblica catanese e perché si possano distinguere i ruoli pur nella comune azione di governance sia dell’università sia dell’azienda ospedaliera».

Scrivi