CATANIA – Clamorosa decisione del Consiglio di giustizia amministrativa che ha accolto il ricorso della professoressa Febronia Elia, componente del Cda che aveva presentato ricorso contro lo Statuto, ricorso respinto dal Tar. In sostanza, con la sentenza n. 243/2016 dei giudici amministrativi si danno trenta giorni di tempo al rettore per indire nuove elezioni, trascorso tale termine si insedierà quale commissario ad acta il segretario generale della Presidenza del Consiglio o un suo delegato.

Questa la sintetica nota del rettore Giacomo Pignataro: “La sentenza n.243/2016 resa dal CGA e pubblicata in data odierna è oggetto di attenta valutazione per provvedere alla sua compiuta applicazione, fermo restando che le procedure per la ricostituzione di alcuni degli Organi statutari (Senato accademico, Consiglio di amministrazione e Collegio dei revisori dei conti) sono già in corso”

D.L.P.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi