CATANIA – Sul ripristino del vecchio senso di marcia nello snodo compreso fra via Gabriele D’Annunzio, via Vittorio Emanuele Orlando e Corso delle Province, interviene il vice presidente municipalità “Borgo-Sanzio” Orazio Grasso, che parla di “un’importante vittoria per i commercianti della zona e per lo stesso consiglio municipale che si è sempre adoperato per il bene di questo territorio. Uno sforzo congiunto che ha portato alla raccolta di mille firme per modificare quello che in tutto il quartiere è stato considerato un vero e proprio disastro viario”.

LA ROTONDASecondo Grasso, però, “occorre una programmazione puntuale e definitiva, che elimini i disagi per gli automobilisti e per i commercianti, oltre ai pericoli per i pedoni soprattutto nei pressi dei due incroci”. Quindi sì alla realizzazione di isole spartitraffico definitive e nuovi cordoli, ma anche di semafori.

“Siamo comunque fiduciosi – conclude Grasso – che la sinergia tra gli organi politici, le associazioni imprenditoriali e abitanti della zona porterà finalmente ad avere un flusso veicolare scorrevole in tutto il nostro territorio”.

Scrivi