CATANIA – “Qualcuno, adesso, s’è ricordato di quel Monumento alle Incompiute che è la Licodia Eubea-Libertinia. Bene! Non è finita, però. Ribadiamo, quindi, la richiesta fatta con le altre organizzazioni sindacali ormai molto tempo fa all’assessore regionale Giovanni Pistorio perchè convochi un incontro e chiarisca lo stato, i tempi, di realizzazione di un progetto fondamentale per un territorio che ha fame di infrastrutture”. Lo afferma il segretario generale della Uil di Catania, Fortunato Parisi, commentando la firma dell’intesa Anas-Regione che destina 120 milioni a una “grande opera” per il Calatino e la Sicilia orientale: “L’accordo – aggiunge Parisi – finanzia il secondo lotto della Licodia-Libertinia. Un passo avanti, ma in questa storia infinita i titoli di coda restano ancora ben lontani. Possiamo solo sorridere a denti stretti, notando il primo risultato di una battaglia che non s’è certo conclusa”.


-- SCARICA IL PDF DI: Viabilità, Parisi (Uil): "Sulla Licodia Eubea-Libertinia aspettiamo ancora un confronto con l'assessore Pistorio" --


Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata