CATANIA – La tutela dei più deboli, ma senza invadere la privacy delle persone, è l’obiettivo dichiarato della proposta di legge di Forza Italia, presentata questa mattina nella sede dell’Ars di Catania, che prevede l’installazione di telecamere di videosorveglianza a circuito chiuso in luoghi sensibili come gli asili nido, gli ospedali o le strutture di cura degli anziani e dei disabili.

Alla conferenza stampa hanno preso parte l’on. Gabriella Giammanco, parlamentare nazionale di Forza Italia e ideatrice della proposta di legge sulla videosorveglianza, l’on. Salvo Pogliese, parlamentare europeo di Forza Italia, Dario Moscato coordinatore regionale Forza Italia Giovani Sicilia orientale, Andrea Maiorana coordinatore provinciale Forza Italia Giovani Catania, e Carmelo Coppola coordinatore comunale Forza Italia Giovani Catania. Erano inoltre presenti il senatore di Forza Italia Vincenzo Gibiino, il capogruppo all’Ars di Forza Italia l’on. Marco Falcone, gli onorevoli Alfio Papale e Vincenzo Figuccia, deputati regionali di Forza Italia, e l’on. Edi Bandiera.

“Un’iniziativa legislativa molto importante – ha dichiarato l’on. Salvo Pogliese – che va a colmare un vuoto legislativo e che riesce a conciliare l’esigenza fondamentale della tutela di alcune categorie deboli, i bambini, gli anziani e i disabili, con quella di tutela della privacy attraverso l’installazione, in case di cura per anziani e per disabili e negli asili nido, di telecamere a circuito chiuso. Ecco perché sono convinto che attraverso questo disegno di legge si possano prevenire, e punire i colpevoli, gravi episodi di violenza che scuotono e indignano i cittadini.”. Per l’on. Gabriella Giammanco, deputata di Forza Italia e ideatrice della proposta di legge “la videosorveglianza negli asili nido e nelle strutture che ospitano anziani e disabili è la risposta corretta ad un problema di sicurezza che è sentito da più parti. Ad oggi, è necessario trovare un giunto punto d’incontro, un giusto equilibrio tra la legittima volontà di difendere la propria privacy ma anche il dovere di tutelare i soggetti più deboli, più vulnerabili, più indifesi che non hanno voce. Appunto bambini, anziani e disabili”.

Ruolo fondamentale per il supporto di questa proposta di legge lo hanno i ragazzi di Forza Italia Giovani che oggi e domani a Catania e provincia saranno in strada con gazebo per raccogliere firme e informare i cittadini sull’iniziativa.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi