VITTORIA – Rifugio sanitario abbandonato al proprio destino e senza fondi, emergenza randagi in città e cittadini accerchiati dai cani. Il consigliere Andrea Nicosia ritorna sulla vicenda chiedendo interventi immediati all’assessore al ramo denunciando, nuovamente, la situazione critica a Vittoria.

“Saremo pure ripetitivi,− afferma Nicosia – ma nel caso dell’assessore Cannizzo, malgrado diverse sollecitazioni, non troviamo riscontri concreti se non risposte evasive alle questioni poste in precedenza sull’emergenza randagismo. Non è stato fatto nulla per risolvere la problematica”.

“Non è stato fatto nulla – prosegue il consigliere – per sostenere l’associazione Aida che gestisce, in situazioni difficilissime, il recinto Magione. Ciò è dimostrato dalla recente missiva indirizzata all’amministrazione e inviata anche alla Digos, ai Nas e alla Prefettura”.

“Gli abbandoni di cuccioli sempre più frequenti hanno di fatto saturato la struttura che non può più accogliere altri animali. Inoltre il Comune non eroga, ormai da anni, alcuna cifra né per gli operatori né per la struttura totalmente lasciata in preda all’incuria”.

“Con l’avvicinarsi della stagione invernale – aggiunge Nicosia – le condizioni non potranno che aggravarsi e sollecitiamo, per l’ennesima volta sperando che la ripetizione spezzi questo insopportabile immobilismo, l’amministrazione affinché vengano destinate le somme arretrate spettanti al rifugio e venga previsto un sistema di videosorveglianza che fungerebbe da deterrente agli abbandoni, oltre 150 negli ultimi anni”.

“Ma per l’assessore dalle risposte evasive – prosegue l’esponente consiliare – non si è accorto che ancora vi sono branchi di randagi in diverse zone della città che intimidiscono i cittadini. Il culmine si è raggiunto lo scorso 28 ottobre quando, nei pressi della stazione, un signore è stato accerchiato da un branco di cani e per poco rischiava di essere azzannato”.

“Il cittadino ha sporto denuncia ai vigili urbani – evidenzia Nicosia – e con il collega Giovanni Moscato abbiamo immediatamente segnalato l’accaduto alla Prefettura allegando copia della denuncia. Altro che situazione sotto controllo come rassicurava l’assessore: a Vittoria è totalmente fuori controllo il problema randagismo!”.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi