VIZZINI (CT) – Questa mattina è stato trovato il cadavere di Sebastiano Cantali, 50 anni, allevatore di Vizzini (Catania), ucciso da tre colpi di fucile calibro 12 esplosi da uno o due sicari che gli hanno teso un agguato nelle vicinanze di un terreno dove accudiva i propri capi di bestiame, al confine tra i territori di Vizzini e Licodia Eubea (Catania).
L’omicidio sarebbe avvenuto ieri sera. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Caltagirone e condotte dai Carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania e della compagnia Carabinieri di Caltagirone.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi