Mister Soares determinato: “la mera finale non ci basta!”

di Gianluca Virgillito

Finalmente si parte! Domani la Domusmet Catania partirà alla volta di San Benedetto del Tronto per immergersi nella nuova stagione. Primo obiettivo la Coppa Italia, competizione in cui la società rossazzurra non vuole sfigurare, anzi. Tanti volti nuovi in rosa e un ritrovato entusiasmo, anche grazie all’arrivo del “Genio” internazionale Soares, fanno ben sperare, dopo quattro anni senza nessun successo.

«Abbiamo cambiato tanto sia dal punto di vista tecnico, sia societario. L’arrivo di un direttore generale come Palma e l’aver stravolto il “roster” lasciando solo tre colonne come Vitale, Bosco e Platania è un passo importante per il futuro. Sono molto curioso di vedere la risposta sul campo. La Coppa Italia sarà la cartina tornasole, il primo vero esame del nuovo progetto. Cambiare non è mai facile, forse è un rischio, ma dovevamo trovare nuovi stimoli. Non faccio proclami, vado con i piedi di piombo perché anche nelle passate stagioni eravamo stati costruiti per vincere, per di più con maggiori top player in formazione». Con queste parole il presidente Bosco tiene i piedi ben saldi a terra, ammettendo di aver fatto scelte rischiose, ma finalizzate ad ottenere grandi risultati, se tutto andrà bene.

Più sicuro di sé e delle potenzialità della rosa proprio il mister Soares che in prospettiva Coppa Italia dichiara: « Abbiamo lavorato tanto e bene. Sono molto contento della risposta dei ragazzi. Ho trovato una grande cultura del lavoro in questi giocatori, tutti applicati che hanno seguito le mie direttive senza batter ciglio. Adesso il campo darà le risposte del lavoro tattico e fisico intenso svolto in questi giorni di preparazione. Arrivare in finale? Veramente vogliamo vincere ed alzare la Coppa, la mera finale non ci basta».

Gli ingredienti per fare bene ci sono tutti, adesso la risposta deve arrivare sul campo. Per la Domusbet e per la città di Catania è l’inizio di una stagione importante. Lo sarà anche perché la città etnea ospiterà ben tre grandi eventi del beach soccer: l’Euro Winner Cup dal tre all’otto giugno, l’Euro League con la nazionale italiana dal venti al ventidue giugno e le finali scudetto per il campionato italiano a fine luglio.

A proposito di Euro Winner Cup, la più importante competizione europea di club per il beach soccer: la BSWW ha ufficializzato il calendario delle partite. L’esordio per la Domusbet Catania è previsto il tre giugno alle 17:30 contro i lituani del Kreiss. Saranno giorni intensi, con un programma nutritissimo. Si giocheranno tante partite ogni giorno. La speranza è che la squadra catanese riesca ad imporsi, andando a giocarsi e a vincere la finalissima.

 Gianluca Virgillito

Scrivi