Enzo Bianco: “Un onore per la città ospitare dei veri e propri colossi in un momento difficile per lo sport locale”.

Catania si prepara ad ospitare il meglio del volley mondiale. Dal 16 al 18 luglio prossimi infatti si disputeranno in città, al PalaCatania, le gare del Girone G del World Grand Prix 2015. Si affronteranno quattro delle migliori nazionali del panorama mondiale come Italia, Russia, Brasile e Belgio con l’obiettivo di raggiungere le Final Six che si disputeranno degli USA, più precisamente a Ohama, dal 22 al 26 luglio. Ottimo il cammino delle azzurre fino a questo momento, ruolino di marcia invidiabile con una sconfitta subita contro gli Stati Uniti e le vittorie successive su Belgio e Turchia.

Oggi al Palazzo degli Elefanti, presso la Sala Giunta, il Sindaco Bianco, accompagnato dall’assessore allo sport Valentina Scialfa, ha presentato con grande soddisfazione l’evento, ospitando il presidente della FIPAV, Magri, il vicepresidente del CONI Sicilia, Sergio Parisi, ma anche diversi componenti del Comitato Organizzativo Locale.

“Ho avuto anche un passato da pallavolista! – ha esordito sorridente Enzo Bianco – Inutile dire quanto Catania sia orgogliosa di poter ospitare un evento così importante. In un momento triste come quello che sta vivendo la nostra città a causa delle vicende legate al Calcio Catania, questa vetrina sul volley può rappresentare un rilancio dei valori sani dello sport, quelli che lo rendono bello da guardare e da vivere. Ringrazio di cuore tutti quelli che hanno lavorato per rendere tutto ciò possibile”.

Anche Valentina Scialfa, assessore allo sport del Comune di Catania, ringrazia tutti e rimanda agli effetti economici positivi che la manifestazione porterà: “Una immensa gioia ospitare un momento così importante e particolare del volley internazionale. Voglio ringraziare davvero tutti quelli che si sono impegnati per far di Catania per questi giorni la Capitale della pallavolo. Quest’evento, tra le altre cose, farà ripartire anche il turismo sportivo, visto che sono attesi moltissimi ospiti in città”.

Il Presidente FIPAV, Carlo Magri, si è speso molto sull’importanza che la Federazione che rappresenta vuole dare alla città di Catania.

“Catania è una realtà molto importante a livello nazionale dal punto di vista sportivo. Siamo lieti di essere qui, sperando che il pubblico risponda riempiendo gli spalti e sostenendo la Nazionale azzurra. In futuro sono certo che qui a Catania verranno organizzati altri eventi importanti. Le gare verranno trasmesse dalla Rai, credo che anche questo sia un fattore di visibilità per l’ambiente. Poi il fatto che ci siano altre Nazionali davvero molto forti è un valore aggiunto in più”.

Il vicepresidente del CONI Sicilia, Sergio Parisi, elogia invece il lavoro dell’amministrazione comunale che ha “lavorato bene e in tempi rapidi per garantire l’efficienza del PalaCatania. Un segno tangibile del fatto che le istituzioni puntano decise sullo sport come mezzo per la crescita della città”.

Scrivi