Si ferma a tre la striscia positiva di vittorie della Messaggerie Misterbianco che esce sconfitta dalla sfida casalinga contro il Lagonegro dell’ex Peppe Boscaini con il risultato di 1-3. Una sfida molto tirata, che ha premiato la maggior precisione in attacco da parte degli ospiti che hanno visto il ritorno del Misterbianco nel secondo set, hanno rischiato di perdere il terzo ai vantaggio, ma sono riusciti ugualmente a conquistare l’intera posta in palio. Ottima la reazione della Messaggerie nel secondo set, ma soprattutto nel terzo quando, nonostante aver ceduto ai vantaggi, è riuscita ad annullare diverse palle set con grande determinazione.

1 Set. Messaggerie che parte con Balsamo in regia, Campo opposto, Raso e Fasanaro al centro. Di banda agiscono Nicotra e Pricoco con Spampinato libero. La partenza del Misterbianco è positiva , con il sestetto di casa che va avanti (4-1), ma vede il ritorno del Lagonegro. Raso piazza due muri punto di fila, più un terzo che vale l’11-10 dei locali. Misterbianco inizia ad essere fin troppo fallosa sia in attacco che in battuta (saranno 6 gli errori a fine set) e Lagonegro riesce a portarsi avanti sul 14-17. Gli ospiti riescono a mantenere il vantaggio fino al termine del set chiuso a 20.

2 Set. Molto equilibrio ma anche parecchi errori da una parte e dall’altra. Misterbianco sorpassa sull’11-10 e prova ad allungare, complice diversi errori sia in ricezione che in attacco da parte degli ospiti (14-11). Un muro di Fasanaro regala il + 5 alla Messaggerie (18-13), ma Lagonegro ricuce prontamente fino al sorpasso sul 19-20. Misterbianco reagisce e sul 21-22 piazza un mortifero parziale di 4-0 che permette ai ragazzi di Rigano di vincere il set rimettendo così tutto in discussione.

3 Set. Le due squadre si danno battaglia, con Lagonegro che riesce a mantenere un vantaggio di 2-3 punti per quasi tutto il set. Pricoco mette a segno degli attacchi importanti e Misterbianco resta comunque a contatto. Il timeout tecnico segna 12-16 per Lagonegro, ma gli etnei pareggiano a 17 con i punti di Fasanaro e Nicotra. Nervosismo nel finale, sul 18-20 rosso per Saglimbene con punto assegnato al sestetto ospite (18-21). Sul 21-24 Misterbianco annulla tre palle set a Lagonegro, e porta la sfida ai vantaggi. Girandola di emozioni tra grandi attacchi e ottime difese (Spampinato su tutti). Si chiude sul 29-31 per Lagonegro, grazie al punto finale di Bruno.

4 Set. Lagonegro, galvanizzato dal set vinto in precedenza prova a chiudere anzitempo la partita piazzando subito un parziale di 2-7. Il palleggiatore Parisi riesce a smistare bene e ne approfittano Francescato, Bruno e l’ex Boscaini, che segnano con continuità (12-16 al secondo timeout tecnico). La Messaggerie prova a recuperare fino al 19-22, ma è ancora un super Francescato che trascina i suoi fino al 21-25 conclusivo.

 

 

Misterbianco-Lagonegro 1-3

 

Misterbianco: Fasanaro 5, Campo 7, Giuffrida ne., Raso 5, Nicotra 15, Arena 4, Di Franco, Balsamo 2, Reina ne., Saglimbene 14, Pricoco 13, Spampinato (Lib. 1), Dell’Arte (Lib. 2) ne. All. Rigano.

Lagonegro: Parisi 4, Maiorana, Francescato 18, Bartoli ne., Boscaini 23, Boesso, Bruno 8, Turano 5, Cubito 10, Iorno ne., Benedetto (Lib. 1), Fortunato (Lib. 2) ne.. All. Falabella.

Set: 20-25; 25-22; 29-31; 21-25.

Arbitri: Ciaccio e La Barbera.

 

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi