Un doppio turno esterno che servirà per avere il quadro completo in questo primo scorcio di campionato. Domani tocca al Castelvetrano (in campo alle 18 nel palazzetto Don Pino Puglisi), nel prossimo turno alla Pallavolo Brindisi. In entrambi i casi si tratta di due sfide difficili che la Giavì Pedara dovrà affrontare al massimo per uscire dal momento non positivo che sta vivendo.

Domani, alle 18, a Castelvetrano Calì e compagne dovranno vedersela contro la terza forza  del campionato, allenata da Enzo Calcaterra, che sinora ha vinto tre partite perdendone una. Arbitrano l’incontro valevole per la quinta d’andata Gabriele Margaria e Duccio Oliveri. Nel Castelvetrano l’ex di turno è Tatiana Lombardo, la schiacciatrice catanese che l’anno ha indossato la maglia della Giavì proprio come la sorella Lucrezia che sta invece recuperando dall’infortunio occorso nel derby della prima giornata con la Pallavolo Sicilia. Nella Giavì, invece, l’ex sarà la centrale Gaia Sfogliano che ha giocato a Castelvetrano due anni fa. Maccarone spera nella riscossa: “Dopo la sconfitta maturata lo scorso fine settimana, la squadra ha lavorato con intensità e disponibilità, un buon segnale per risalire la classifica: ci aspettano due trasferte consecutive insidiose, sia per la logistica sia per il valore delle squadre. Noi proveremo a fare delle buone prestazioni ed a raccogliere punti importanti per smuovere la classifica”. Aggregate con la prima squadra questo sabato ci saranno le giovani Greco (2^ palleggiatrice) e Asero (2° libero).

 

Il programma: Planet Pedara-Brindisi, Pall. Sicilia-Triggiano, Gallico-Lamezia , Termini-Cuore Rc , Castellana-Pvt Modica, Messina-Taranto, Castelvetrano-Giavì Pedara. Classifica:  Pvt Modica 12; Planet Pedara 11; Brindisi e Castelvetrano 9;Comes e Grotte 7; Messina e Cuore Rc 6; Pall, Sicilia  5; Giavì Pedara 4; Termini e P. Giuliani 3;Lamezia 2; Gallico 1.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi