Senza non poche difficoltà organizzative, legate alla improvvisa indisponibilità del PalaSpedini di Catania, che ha accolto i migranti sbarcati in città in questi giorni, è stata varata la fase finale che domani assegnerà i titoli regionali Under 13 maschile e femminile di pallavolo. Le partite scattano oggi. Nella prima giornata, riservata alle gare di qualificazione che definiranno la composizione delle semifinali, si affronteranno alla Dante Alighieri di Catania, la Roomy Club e la Pallavolo Augusta (ore 17); a seguire si sfideranno il San Vito Giarratana e la Pallavolo Castelvetrano. Le semifinali si svolgeranno al PalaZurria (ore 11) e nella stessa palestra della Dante Alighieri di Catania. Vista la contemporaneità della “bella” tra Pallavolo Sicilia e la Giò Volley Aprilia, che deciderà la promozione in serie B1 femminile, si è rimodulato il programma della femminile. La partita tra la Pallavolo Sicilia e Athlon Messina sarà anticipata alle 15.30, in modo di consentire alle due squadre al termine del confronto, che si gioca al meglio dei tre set, di assistere alla finale del PalaZurria, realizzando anche l’obiettivo promozionale. roomyu13La seconda sfida di qualificazione si giocherà, invece, alla Giovanni XXIII tra l’Ardens Comiso e il Bahia Marsala (in campo alle ore 17). L’indomani le semifinali si giocheranno alle ore 9,30 in contemporanea alla Dante Alighieri e al PalaZurria. Nel pomeriggio le finali al PalaZurria. Si entra quindi  nel vivo della competizione, che chiuderà la stagione e che ha richiesto un impegno organizzativo e di risorse non indifferente. Già tre anni fa, la Roomy Club e la Pallavolo Sicilia, organizzarono la stessa Final Four. Oggi si ripetono in una organizzazione già collaudata e sulla quale la Fipav Sicilia ha puntato per completare il percorso della finalissima regionale, raggruppandole in un unico grande evento.

Scrivi