Wedding, “Un giorno da modella”

di Martina Strano

CATANIA – La quarta edizione di Sposinlove si è conclusa. Un’edizione social che quest’anno ha coinvolto fashion blogger, giornalisti e i futuri sposi grazie ai contest che hanno reso l’evento interattivo, dinamico e coinvolgente.

Un no stop di passerelle e anteprime internazionali, come quella del brand americano Maggie Sottero. In occasione della “notte in bianco” non poteva mancare il concorso “un giorno da modella”, realizzato in collaborazione con la rivista internazionale White Sposa, con la conduzione sul palco di Ruggero Sardo e trucco e parrucco di Modhair. Dieci future spose hanno avuto la possibilità di sfilare in passerella indossando gli abiti di alcuni grandi atelier espositori: Gemelle Donato, Maggie Sottero, Bridal, Lady Grazia, Marco Strano, Polisano Spose, Amelia Casablanca, Lissima Le Spose, La coccarda +, Didisì Sposa.

Hanno partecipato al concorso come giuria Simonetta Pastore (www.theredmoustaches.com), Martina Strano (www.siciliajournal.it), Alma Canny (www.taccopunta.it), Marie-Lou Pesce (www.fashioninthemoonlight.com), Agata Bonaccorso (www.chicchenonimpegna.it), giudicando il portamento, la bellezza e la grazia delle non-modelle future spose. La vincitrice, Simona Liotta, in sposa il 25 luglio 2015, ha vinto indossando un bellissimo abito delle Gemelle Donato, aggiudicandosi una lampada Slamp di Reitano Arredamenti.

«Anche quest’anno Sposinlove si è confermato il perfetto wedding planner: puntuale, al passo coi tempi e divertente. Non ci siamo fatti mancare nulla, anzi. Il primo week end siamo stati anche accompagnati da pioggia e cicloni. Eppure, anche quest’anno la manifestazione è cresciuta. Non smetterò mai di ringraziare gli espositori perché è grazie a loro se siamo ancora qui», conclude così il direttore di Eurofiere Alessandro Lanzafame.

 

Martina Strano

Foto servizio di Vincenzo Musumeci

 

Guarda la Gallery e il video del concorso “Un giorno da modella”

Scrivi