World Grand Prix a Catania, Bonitta: “Il supporto della gente ci aiuterà, vogliamo giocarci tutto”

Si scaldano i motori in attesa degli incontri tra 4 tra le migliori Nazionali dell’intero panorama pallavolistico mondiale. Italia, Belgio, Brasile e Russia se la vedranno al PalaCatania per guadagnare l’accesso alla Final Six che si disputerà negli Stati Uniti dal 22 al 26 luglio prossimi. La World Grand Prix di pallavolo femminile fa dunque tappa a Catania. Presso la suggestiva cornice dell’hotel Sheraton di Acicastello si è tenuto l’incontro tra giornalisti e i tecnici delle quattro squadre Nazionali.

Particolarmente motivato e fiducioso Marco Bonitta, allenatore dell’Italia.

VMM_6219“Siamo intanto molto contenti di tornare in Italia, di essere in Sicilia – ha esordito Bonitta – Abbiamo da affrontare quest’ultimo weekend importante, lottando contro squadre toste. Abbiamo la possibilità di centrare la finale, per cui la nostra attenzione dovrà essere massima, dovremo dare più del 100% perchè abbiamo le carte in regola per andarcela a giocare negli Stati Uniti. Speriamo davvero che i tifosi possano riempire il palazzetto tifando per noi. Stiamo facendo molto bene, ci stiamo facendo notare. Sono sicuro che il supporto della gente può essere decisivo”.

Quella che si vedrà a Catania sarà un’Italia ringiovanita, imbottita di talenti che possono senza dubbio rappresentare il futuro del volley femminile, anche in chiave internazionale. Un nome su tutti: Ofelia Malinov. “Tra Mondiale e Olimpiadi – ammette ancora Bonitta – c’è la necessità di mettere alla prova ragazze giovani che possano rappresentare il futuro. Stiamo lavorando bene. Grande personalità e qualità quelle di Ofelia Malinov, un’atleta importante senza dubbio”.

VMM_6238Quattro team, quattro allenatori che non snobbano assolutamente la competizione, ma che, al contrario, puntano al successo per accrescere consapevolezza nei propri mezzi e prestigio della Nazionale. Il comitato di Catania dell’Ussi, presieduto da Giacomo Cagnes, intanto, ha augurato alle Nazionali, ai tifosi tutti e ai giornalisti che arriveranno a Catania in questi giorni un buon soggiorno in città. (foto di Vincenzo Musumeci)

Scrivi