Zafferana Etnea – E’ la capitale del turismo estivo e non sono. Nell’intero arco dell’anno solare, infatti, il ridente paese pedemontano continua a mettersi in evidenza con eventi di grande richiamo da ogni parte della Sicilia ed oltre. E’ stato il caso –solo per citare l’ultimo in ordine di tempo- del concerto del noto cantautore Francesco De Gregori che, sulle note dei suoi più famosi successi, ha incantato il pubblico accorso in una splendida serata di mezza estate sugli spalti dell’anfiteatro comunale “Falcone-Borsellino”. Un evento che ha richiamato a Zafferana migliaia di persone che, dopo aver gustato la performance di uno dei più affermati ed amati solisti della musica italiana ed internazionale, si sono riversate nelle principali vie del paese e nella centrale piazza Umberto per gustare le prelibatezze della gastronomia locale. Bar, ristoranti ed esercizi commerciali in genere sono stati presi letteralmente d’assalto sino a tarda ora, a sancire la perfetta riuscita di una sinergia messa in atto dall’Amministrazione Comunale con i ristoratori zafferanesi e denominata “DopoTeatro”. In pratica, agli spettatori della rassegna “Etna in Scena” (nell’ambito della quale si inserisce, appunto, il concerto di ieri sera) è offerta la possibilità di gustare le pregiate tipicità locali usufruendo di uno sconto del 20% previa esibizione del biglietto d’ingresso allo spettacolo programmato nella medesima sera. Un cartellone di eventi, quello di “Etna in Scena” messo a punto in questa estate 2015, da fare invidia persino a località assai più rinomate dell’intera costa ionica. E c’è già grande attesa per il concerto dell’amatissima Fiorella Mannoia che si esibirà a Zafferana Etnea venerdì prossimo, 7 agosto oltre ai vari Francesco Cafiso (12 agosto), Stefano Bollani (13 agosto), Max Gazzè (16 agosto) etc.

“La promozione turistica del nostro territorio è uno degli aspetti preponderanti del nostro programma politico –sottolinea convinto il Sindaco, Alfio Vincenzo Russo- e Zafferana è ormai diventata un punto di riferimento importantissimo per i tantissimi visitatori che ospitiamo volentieri in ogni periodo dell’anno. Vorrei ricordare, infatti, che oltre alle manifestazioni estive siamo già concentratissimi sui vari eventi culturali (“Premio “Brancati” e “Premio “Sciuti”) che caratterizzeranno il prossimo mese di settembre, senza dimenticare la nostra ormai mitica “Ottobrata!”

Scrivi