ZAFFERANA ETNEA – L’Amministrazione Comunale di Zafferana Etnea ripropone anche per il 2016 l’apprezzata iniziativa riguardante la realizzazione di un calendario attraverso il quale si intende promuovere le bellezze paesaggistiche ed architettoniche del territorio zafferanese, mediante spettacolari immagini che ritraggono dall’alto i siti maggiormente caratteristici e suggestivi. Uno stampato che consente a cittadini, turisti e visitatori in genere di ammirare, da una visuale assai suggestiva,  monumenti, strade e piazze del centro di Zafferana e delle sue frazioni, riscoprendo forme, colori ed angolazioni inedite ed, al tempo stesso, incantevoli. Il calendario, peraltro, si inserisce nelle direttive di promozione e valorizzazione del territorio e delle sue ricche caratteristiche nell’ottica di un sempre crescente sviluppo dell’economia locale che si basa anche su investimenti mirati in ambito turistico, artistico e culturale.

Le immagini raffigurate nel calendario 2016 sono state estratte da videoriprese aeree realizzate grazie all’utilizzo di un drone a cura dell’Associazione locale Georienteering. Nello specifico la pubblicazione presenta le vedute aeree del centro storico di Zafferana Etnea (gennaio-febbraio); di Pisano con la Chiesa e la Cisternazza (marzo-aprile); di uno scorcio del sito naturalistico di Piano dell’Acqua con la stele votiva e la colata lavica del 1992 (maggio-giugno); del Centro storico di Zafferana con la Chiesa Madre, via Roma, piazza Belvedere ed il mar Jonio sullo sfondo (luglio-agosto); di Fleri con la Chiesa, la piazza Padre Salvatore Barbagallo (settembre-ottobre); la veduta aerea della Valle del Bove e di Portella Calanna con l’Etna sullo sfondo, realizzata da Monte Zoccolaro. Il calendario è attualmente in distribuzione.

Diffondi la notizia!Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on TwitterEmail this to someone

Scrivi