ZAFFERANA − Sabato prossimo alle ore 18,30, la sala consiliare del Municipio di Zafferana Etnea ospiterà quello che può sin d’ora definirsi un brillante prologo ai due successivi eventi culturali che vedranno protagonista il ridente paese pedemontano e cioè il Premio Internazionale di Pittura “Giuseppe Sciuti” (previsto il 19 settembre) ed in Premio letterario “Vitaliano Brancati” (che si terrà il 26 settembre p.v.).

Dopodomani, dunque (sabato 12 settembre 2015), la ribalta sarà tutta per Pasquale Emanuele, poeta-scrittore natio di Zafferana che, alla faccia dei sui 90 anni in cui ha profuso brillante impegno nella poesia, presenterà il suo libro “Dallo Sputnik al Bosone” – Cronache di un vissuto. Nel corso della serata, aperta dal saluto del sindaco di Zafferana Etnea, Alfio Vincenzo Russo, alcuni giovani leggeranno le poesie con il coordinamento di Alfio Privitera e l’intervento di Rosanna Di Prima. Lo stesso autore, Pasquale Emanuele, dialogherà poi col pubblico presente in sala.

Come emerge dalla prefazione del libro, la “lingua” usata dal poeta è duttile e ricca di potenzialità espressive, ponderate e insieme sperimentali, capace di esplorare analiticamente la realtà e di rilanciare l’emozione della parola senza chiuderla nei limiti della formula e tantomeno della retorica. Nella raccolta si fondono molteplici anime, dal Sud al Nord, di Pasquale Emanuele, nato a Zafferana e lombardo d’adozione, attraverso una personalissima commistione di toni, registri, temi: una testimonianza d’arte e di vita in cui il lettore è chiamato a specchiarsi ed a ritrovare tracce della propria identità storica e culturale.

“Pasquale Emanuele è un figlio della nostra amata terra – ha commentato il primo cittadino zafferanese, Alfio Vincenzo Russo − ed è con gioia e riconoscenza che ospitiamo la presentazione della sua illustre raccolta di poesie. Il prestigioso settembre artistico-culturale di Zafferana Etnea inizia nel migliore dei modi. La macchina organizzativa dei Premi “Sciuti” e “Brancati” è già in moto da tempo e, anche quest’anno, i due appuntamenti saranno di grande livello per addetti ai lavori e non solo”.

Scrivi